La Torre Einstein

La Torre Einstein, parco di ricerca scientifica Albert Einstein, Potsdam

“Organisch!” (“Organico!”), commentò Albert Einstein la prima volta che vide la torre a lui intitolata.

La Torre Einstein è un osservatorio astrofisico costruito negli anni 1920/21 allo scopo di compiere verificazioni della teoria della relatività generale di Albert Einstein.

Situata all’interno del parco Einstein di ricerca scientifica a Potsdam, la torre Einstein è famosa per essere uno dei pochi e dei più significativi esempi di architettura espressionista ci siano pervenuti. Il commento del premio Nobel per la fisica risulta in questo senso profetico, collocando la Torre Einstein tra gli illustri precedenti storici di quella che sarà una scuola architettonica di qualche anno più tarda, l’architettura organicista.

La costruzione rispecchia i dettami del rapporto forma-funzione proprio del movimento espressionista. Come nel Bauhaus, suo diretto discendente, la forma e la funzione sono legate da un rapporto di dipendenza reciproca, mirato ad esaltare l’una e l’altra. Qui però le linee sono sinuose, più morbide che negli sviluppi architettonici successivi, ancora in vago odore di Jugendstil (liberty).

All’atto pratico ciò significa che la torre assomiglia a una via di mezzo tra un serioso monumento al progresso della conoscenza umana e la casetta dei sette nani della Disney. Sembra che da quella porta possano uscire da un momento all’altro le teste migliori del pianeta, Biancaneve o perché no, anche la strega cattiva.

I piani dell’architetto Erich Mendelsohn prevedevano una costruzione in cemento armato, all’epoca materiale del futuro per eccellenza. La torre fu realizzata tuttavia con una tecnica mista, con il corpo centrale in muratura e le rifiniture e la cupola in cemento. L’armonia della composizione è data dall’intonacatura uniforme che regala l’impressione di un’unica colata di cemento.

Una gita al parco Einstein è sicuramente un’ottima idea per chi visita Berlino, specie nella bella stagione. Il parco si trova alla sommità del Telegrafenberg, una collina boscosa ai piedi della quale si allarga la città di Potsdam. E la torre ci catapulta come poche altre cose in un’atmosfera tra l’apocalittico e il fiabesco.

Torre Einstein
Torre Einstein – Ph Anna Motterle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *