Babbo Natale, Santa Lucia e gli abeti sul fiume: Benvenuti al Winterdorf

Winterdorf
Il Winterdorf sulla Sprea (pic: Markus Nass)

Il clima cambia, il pianeta si riscalda, e l’inverno si fa desiderare. Se prima il dicembre di Berlino era uno spettacolo di fiocchi morbidi sulla città e sul fiume ghiacciati, oggi bisogna andare ancora più su di qui per trovare i veri paesaggi babbonatalizi.
Per esempio in Svezia, roccaforte di Santa Lucia e patria delle casette di biscotto e dei boschi innevati. A Berlino quest’anno è arrivato un pezzo di Svezia, atterrato a novembre sulle rive della Sprea, e spolverato di dei colori e dei profumi dell’inverno: il Winterdorf alla Badeschiff Arena di Treptow.
L’immagine di un piccolo villaggio natalizio, composto da casine in legno e alberi di Natale su una piattaforma che galleggia sulle acque della Sprea, crea un’atmosfera decisamente d’effetto. Con una piccola offerta gli alberi di Natale si possono anche adottare, e portare a casa e addobbare.
Al Winterdorf la location fa da protagonista: un accesso al fiume incastonato in un complesso industriale, con la grande Glashaus, che tutto l’anno viene utilizzata per feste, eventi, mercatini. La spiaggetta della Badeschiff ci introduce al Winterdorf: l’atmosfera è intima e rilassata, chilling è la parola d’ordine. Lo si fa mentre si passeggia tra le diciotto casette in stile svedese, che offrono variegate specialità culinarie che ci fanno attraversare l’inverno di tutto il mondo, dalla Turchia al Canada, dalla Sicilia al Giappone, dal Messico alla Corea… e oltre. Cibo e anche tante bevande selezionate, tra vini d’eccellenza, un’ampia offerta di birre calde di tradizione berlinese e l’immancabile tazzona di Glühwein, di provenienza rigorosamente biologica. In altre casette ci sono poi tanti oggetti di design e artigianato artistico da ammirare, acquistare e regalare.
Per i bambini poi il Winterdorf è un Paese delle meraviglie: c’è la pista di pattinaggio su ghiaccio, la pista per il curling, c’è Babbo Natale in persona, che il 5 e 6 dicembre raccoglierà le letterine, e c’è la festa di Santa Lucia il 13 dicembre, quando il Winterdorf si illuminerà di tante candele e sarà adornato di colori e profumi della pasticceria svedese. Cè poi la Winterstube, dove vengono proiettati ininterrottamente i cartoni animati e dove i più piccoli (ma anche i grandi, perché no) possono giocare e disegnare.
Fino al 23 dicembre potrete quindi assaggiare un pezzo d’inverno, anche se la neve si fa attendere. E se parteciperete a una visita guidata con BerlinAndOut saremo felici di inserire questo ed altri mercatini nel vostro percorso!
Buon dicembre, Berlin.

#Grazie a Lavinia Bottamedi per l’aiuto nelle ricerche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *