Cosa fare a Berlino

Cosa fare a Berlino - Dada Messe
La prima mostra dada / Berlin 1920

Cosa fare a Berlino?

Difficile domanda, visto che questa città vi offrirà tutto, il contrario di tutto e tutto il resto. Potrete trovarvi imbarazzati sulla scelta di che cosa fare a Berlino sulle prime, ma per fortuna per la maggior parte delle attività potrete vivere una vacanza rilassata, decidere cosa fare “spontan” come la maggior parte dei berlinesi. Non è (ancora) una città fatta di code e locali straripanti (escludiamo le arcinote eccezioni Berghain, Parlamento, Pergamon), non serve prenotare un tavolo con settimane d’anticipo (a meno che non vi muoviate in trenta persone).

Alcune cose però richiedono un minimo di pianificazione, perché non ci sono tutti i giorni o richiedono prenotazione. Di seguito trovate elencate alcune cose da fare a Berlino che secondo noi non dovreste lasciarvi sfuggire – oltre naturalmente a una visita guidata in città o nei musei in nostra compagnia. Perché vi portano un po’ più vicini alla città e vi svelano alcuni lati essenziali della sua identità spezzettata.

[Queste indicazioni non valgono per Natale, Capodanno e Agosto. I questi periodi è necessario prenotare ristoranti e attrazioni con almeno tre settimane di anticipo]

Visita alla cupola del Parlamento

È forse la cosa da fare a Berlino più famosa. Gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria. Potrete effettuarla online a questo indirizzo.

Una volta indicata la vostra preferenza di data e orario riceverete una mail di conferma con il link per finalizzare la prenotazione, e in seguita un’altra mail con la conferma definitiva. Dovrete stamparla (o portarvi un telefono o tablet per visualizzarla) e presentarla all’ingresso, dove dovrete trovarvi quindici minuti prima dell’orario di ingresso per i controlli di sicurezza.

Non dimenticate il documento d’identità!

 

Visite guidate nei Bunker di Berlino

Le organizza l’agenzia Unterwelten, che si occupa appunto dei mondi di sotto di Berlino. Offrono percorsi guidati all’interno dei bunker della Seconda Guerra Mondiale, di quelli della Guerra Fredda e percorsi, sotterranei e non, a tema storico in diversi luoghi speciali della città. Non è possibile prenotare, quindi dovrete presentarvi alla cassa almeno una mezz’ora prima della partenza per essere sicuri di trovare posto.

Il costo del biglietto è di 10/12 euro; le visite guidate in italiano si svolgono solo di sabato, alle 11.30 e alle 13.30. La prima è la visita del bunker antiaereo civile della Seconda Guerra Mondiale, nella stazione di Gesundbrunnen; la seconda ai tunnel scavati sotto il Muro di Berlino come vie di fuga verso Berlino Ovest.

In inglese e tedesco l’offerta di visite del sottosuolo è più ampia, e ce ne sono tutti i giorni. Sul loro sito troverete l’elenco completo; le visite di Unterwelten sono una delle cose più interessanti da fare a Berlino.

 

Visita alla Boros Collection

Christian Boros colleziona opere d’arte contemporanea dai primi anni Ottanta. A un certo punto ne ha avute così tante che gli è servito uno spazio adeguato per contenerle. E siccome il signore ha gusto si è comprato il bunker della Rheinardtstrasse, nel centro di Berlino. Lì espone dal 2008 parti della sua collezione, a rotazione di circa 2 anni.

La galleria è visitabile solo nell’ambito delle visite guidate, in inglese e tedesco, che si svolgono di giovedì, venerdì, sabato e domenica – ogni mezz’ora. Il costo è di 12 euro intero, 6 ridotto.

Sul sito sono visualizzati i primi giorni disponibili; di solito il tempo d’attesa è circa un mese.

 

Visita alla collezione Hoffmann

Un altro splendido spazio urbano per una collezione d’arte contemporanea, quella dei coniugi Hoffmann, è tra le cose da fare a Berlino più interessanti. La galleria è situata negli spazi industriali dei Gipshöfe, nella bellissima Sophienstrasse a Mitte. I pezzi della collezione sono esposti a rotazione, l’esposizione viene ripensata ogni anno, nel mese di luglio. Alcune opere vengono cambiate di posto, altre riemergono dai magazzini per tornare a vivere di fronte agli occhi del pubblico.

La collezione Hoffmann è visitabile ogni sabato alle 11 e alle 16, solo nell’ambito di visite guidate. Il costo del biglietto è di 10 euro.

 

Concerto del martedì alla Berliner Philharmoniker

Ogni martedì da settembre a giugno la Philharmonie di Berlino apre le porte del suo foyer agli allievi delle migliori scuole di musica del mondo, e ai berlinesi che vogliono sentirli suonare. I lunch-konzerte sono gratuiti e vanno ad esaurimento: le porte si aprono a mezzogiorno, i concerti iniziano all’una e chi arriva tardi (dopo l’una, o quando i posti disponibili sono terminati) rimane fuori. Ma anche il fuori non è male: siete in una delle piazze più folli e rappresentative di Berlino, il Kulturforum.

Alla Berliner Philharmoniker potrete inoltre ascoltare i concerti di una delle sale migliori del mondo o visitare l’architettura con una visita guidata (da quest’anno anche in italiano).

Contattateci per i biglietti della Philharmonie a prezzo scontato.

 

Visita alla casa memoriale di Brecht-Weigel

Bertold Brecht ed Helene Weigel vivevano nella Chausseestrasse 125; la casa si affaccia sul cimitero dove oggi entrambi riposano, uno accanto all’altro. Il memoriale Brecht-Weigel preserva gli spazi dell’appartamento nel loro stato originale e l’archivio Brecht.

La casa memoriale è visitabile nell’ambito di visite guidate in gruppi di massimo 8 persone tutti i giorni tranne il lunedì; sul sito sono elencati gli orari per ogni giorno.

 

Visite guidate nelle biblioteche di Berlino

Sede di Unter den Linden: il Venerdì alle 17 e il primo sabato del mese alle 10.30

Sede Potsdamerstrasse (Kulturforum): Ogni terzo sabato del mese alle 10.30

Sede Westhafen: Ogni primo martedì del mese ale 10.00

 

Un giro in bicicletta

…tempo permettendo.

I mercatini

Per le bancarelle del weekend visitate la nostra guida online!

 

Mostre e musei

Per le mostre in corso: Museumsportal

 

La notte

Le notti di Berlino sono un oceano di colori e suoni e movimento. Una sinfonia scandita dallo sferragliare della s-bahn e dal tuonare dei locali techno, con le note alte del jazz e i clacson delle automobili, le grida dei turisti e il buio della città, che si nasconde dietro agli angoli ancora inesplorati.

Troverete tutta la musica e l’intrattenimento che vorrete, nelle notti di Berlino. Per i concerti e i party migliori scartabellate Resident Advisor. Guardate qui per i teatri di Berlino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *